Ultimissime - Associazione Astronomica Quasar

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ultimissime

                               Quattro serate al Parco mediceo di Villa Demidoff - Pratolino (Firenze)

A partire da giovedì 14 settembre, presso il Parco di Villa Demidoff, quattro serate intervallate da 15 giorni, ma sempre di giovedì, dedicate a temi attuali e interessanti dell'astronomia.
L'ingresso è libero, ma occorre la prenotazione all'indirizzo e-mail
lda@cittametropolitana.fi.it
Per informazioni: 055 4080721 (lun-ven 9:00 - 13:00).
Sito web:
www.cittametropolitana.fi.it/parco-mediceo-di-pratolino/

Questo il programma:

14 Settembre – 1^ Conferenza a cura dell'Astrofisico Lorenzo Brandi
Tema: “ Grand Finale della missione Cassini”.
Alla vigilia del Grand Finale, ripercorreremo la ventennale esperienza della sonda, unica nel suo genere, partita con un doppio carico: Huygens destinata a posarsi sulla superficie del satellite maggiore, Titano, e Cassini destinata a sorvolare Saturno per molti anni. In questa fase finale,  sta regalandoci immagini a altissima risoluzione ed a bassissima quota del pianeta con gli anelli e dei suoi satelliti.
28 Settembre - 2^ Conferenza a cura di Monica Menzogni
Tema: “Le donne del cielo”.
Il contributo  delle donne all'astronomia. Una serata speciale per conoscere i nomi e gli studi delle più importanti figure femminili “dell’astronomia” in modo che non si dimentichino e non vengano eclissati mai più.
12 Ottobre - 3^ Conferenza a cura dell'Astrofisico Lorenzo Brandi
Tema: “La stella Tabby e la sua misteriosa variabilità”
Può una stella variare la sua luminosità di un fattore pari al 22% e poi ritornare allo splendore iniziale? A quanto pare sì. E’ quanto sta facendo la stella KIC 8462852, denominata Tabby. Nessuno dei modelli finora proposti è adeguato per spiegare in modo efficace un simile comportamento, tuttavia prima di addentrarci nelle ardite supposizioni di chi vuol vedere gli alieni ad ogni costo, alcuni modelli, come quello della cintura di asteroidi, dà concrete speranze.
26 Ottobre - 4^ Conferenza a cura del Prof. Davide Casarosa
Tema: “Dalle stelle primordiali alle piu’ recenti”.
La gravità e lo spazio che si deforma sotto la massa, l'energia prodotta dalle stelle e la loro fine, il collasso gravitazionale, la fisica  e la metafisica che ci stà dietro.

Dopo ogni conferenza,  osservazione con due telescopi in un'apposita piattafoma nell'immediate vicinanze della sala conferenze.

Info Quasar: 331 1679048
                    
                 
                           Il Grand Finale della sonda Huygens-Cassini alla Villa Il Mulinaccio di Vaiano

Mercoledì 13 settembre dalle ore 21:00, grande serata in onore della sonda Cassini che s'innabisserà nell'atmosfera di Saturno venerdì 15 settembre, dopo anni di fantastica attività intorno al sistema del pianeta degli anelli. L'incontro sarà composto da una conferenza diretta dal Dr. Simone Santini, relativa alle incredibili scoperte della sonda e da una successiva sessione di osservazioni con telescopi dai giardini della Villa Il Mulinaccio di Vaiano.
L'ingresso è libero ma occorre la prenotazione, come da locandina allegata.
Vi aspettiamo numerosi. L'ambiente è bellissimo e particolarmente adatto sia alle conferenze che alle osservazioni.
                             
                                      

                             
                 


                           Venerdì 15 settembre serata osservativa presso Osservatorio di Galceti

L'Associazione organizza per venerdì 15 settembre alle 21:30 una sessione presso l'osservatorio Quasar, situato al Centro di Scienze Naturali di Galceti. I due grandi telescopi saranno diretti verso gli oggetti presenti nel cielo di metà settembre. In particolare ammassi globulari, galassia di Andromeda e nella prima parte della serata, verso il pianeta Saturno. Gli esperti astrofili forniranno esaurienti spiegazioni su costellazioni e fenomeni celesti di particolare rilevanza. I potenti lasers dell'Associazione saranno di valido aiuto all'individuazione delle stelle piu' affascinanti del firmamneto.
L'ingresso è libero, ma occorre la prenotazione al numero del Quasar: 331 1679048

In caso di maltempo sarà proposta la conferenza del Dr. Simone Santini sul "Grand finale" della sonda Cassini-Huygens, già effettuata alla Villa il Mulinaccio di Vaiano lo scorso 13 settembre (vedi volantino all'inizio di questa pagina).

                   

                                          Star party "Fiori di stelle" al Lago Nero del 25 agosto

Nottata e giornata fantastica al Bivacco del Lago Nero insieme agli amici dell'Orto Botanico di Pian di Novello. La mattina succesiva escursione alla Foce di Campolino.

 


                                                                 
                                                                   Venerdì 25 Agosto

                    


                                                                   Prossimi incontri

Mercoledì 26 Luglio
- In collaborazione con "La Città del Sole", presso il Giardino di S. Orsola dalle ore 20:00
                                 alle ore 21:30, alla scoperta delle stelle e degli strumenti  legati al cielo ed alla  
                                 sua osservazione. Aperto a tutti i bambini a partire dai 5 anni. Sarà inoltre disponibile il
                                 planetario per immergersi nella nostra Galassia.

Sabato 29 Luglio      - Conferenza sul Sistema Solare e osservazione con i telescopi presso la Pro Loco di
                                  Fognano (PT), vicino a Montale, nel Parco del Monumento.
                                              

Giovedì 17 Agosto     -  Presso la Villa Demifoff di Pratolino (FI): Serata astronomica sulle stelle cadenti e
                                   molto altro.
                                   Una notte d'estate, una coperta, distesi nel prato a guardare il cielo e
                                   cercare di capire chi siamo.
                                   Lasers e telescopi per ammirare gli oggetti celesti piu' affascinanti.
                                             
SERATA RINVIATA AL 17 AGOSTO PER MALTEMPO
                                               

                                               
                                                    
Le stelle cadenti al Centro di Scienze Naturali

Sabato 12 agosto alle ore 21:30 osservazione delle stelle cadenti presso l'Osservatorio dell'Associazione Astronomica Quasar, situato nel Centro di Scienze Naturali di Galceti, Prato . Il programma prevede una conferenza all'aperto sull'origine del fenomeno delle meteore "Le lacrime di San Lorenzo", osservazioni al telescopio Ritchey Cretien di 26 cm di diametro e al termine della serata, lo spettacolo delle stelle cadenti. Quest'anno la presenza della Luna, cinque giorni dopo il plenilunio, disturberà un pò la visione dello sciame meteorico.
Non tutte le “annate” sono uguali. Il numero di meteore effettivamente visibili, rimanendo comunque sempre interessante (quest'anno con un picco di 90 meteore all’ora), conosce sensibili fluttuazioni. Tecnicamente si può osservare a qualsiasi ora della notte, ricordando che nel periodo di massima attività si assiste ad un sensibile aumento dello sciame meteorico, poiché l’osservatore è sulla parte della Terra che avanza lungo la propria orbita verso le polveri cometarie, dunque è come se vedesse dal “parabrezza”, anziché dal “lunotto” posteriore del nostro pianeta.
Il massimo è previsto tra le 16:00 del 12 agosto e le 04:30 del giorno 13 agosto.

Con i potenti laser degli Astrofili, saranno inoltre individuate stelle e costellazioni presenti nel cielo estivo e gli esperti del Quasar forniranno tante informazioni sugli astri, gli oggetti della nostra galassia e gli altri extragalattici.

Contributo richiesto: 2 euro. Soci Quasar, bambini e ragazzi fino a 12 anni, ingresso gratuito.

Per motivi organizzativi e' gradita la prenotazione al n. 331 1679048

In caso di condizioni  meteo avverse, la serata sarà annullata.
    

                                               
           



                                                             Asteroid day - 30 giugno 2017

Il prossimo 30 giugno 2017 si terrà la terza edizione dell'"Asteroid day", evento internazionale lanciato nel 2015 con l'intento di avviare una campagna informativa globale consentendo alle persone di tutto il pianeta di scoprire il mondo degli asteroidi e ciò che noi possiamo fare per proteggerci da possibili impatti futuri. Successivamente al lancio del progetto, istituzioni, personalità e scienziati si sono uniti in questa missione dando vita a questo evento che ci celebra ogni 30 giugno, anniversario dell'impatto di Tunguska (30 giugno 1908), il più importante della storia recente.
Tra i fondatori dell'"ASTEROID DAY" figura Brian May, celeberrimo chitarrista dei Queen e, cosa non nota a tutti, laureato in astrofisica.

L'evento si terrà a Prato , presso il Centro di Scienze Naturali, Via Galceti, 74 - Prato, Venerdì  30 giugno 2017 ore 21,30.
Ingresso libero. Per motivi organizzativi e' gradita la prenotazione al n. 331 1679048

L'evento consisterà in una serie di mini conferenze sull'argomento tenute da relatori di compravata esperienza e professionalità e da un piccolo spettacolo al Planetario. Come di consueto, se le condizioni meteo lo consentiranno, saranno disponili i telescopi dell' Associazione Astronomica Quasar, per osservare la Luna, i pianeti e le nebulose visibili in questo periodo dell'anno.
Se possibile, una camera ccd tenterà di osservare la cometa johnson C/2017V2, attualmente nella costellazione del Bootes, e proiettare l'immagine sul grande schermo.
Vi aspettiamo numerosi!



                                   Conosciamo insieme il Sole: osservazione della stella al telescopio

Gli astrofili dell'Associazione Astronomica Quasar  guideranno alla scoperta della nostra stella: il sole. L'incontro comincerà con una breve spiegazione interattiva con i bambini che potranno apprendere in maniera divertente le caratteristiche principali del Sole e avere risposte alle loro domande. Seguirà l'osservazione in diretta della stella  con  gli speciali telescopi solari messi a disposizione dall'Associazione Quasar.

                       

                                                 Seconda lezione Corso Stelle Variabili

Venerdì 19 maggio alle ore 21:30, secondo incontro del Corso "Stelle Variabili". Le lezione si svolgerà all'aperto presso la cupola dell'Osservatorio Astronomico, posta nel Centro di Scienze Naturali di Prato. In caso di maltempo la lezione sarà rimandata e si svolgerà venerdì 26 maggio.
Per info Quasar: 331 1679048  (Mauro)

                                                  Osservazioni solari all'Istituto Buzzi

Dal giorno 9 Maggio al giorno 15 maggio, saremo presenti nel piazzale dell'Istituto Buzzi di Prato con quattro telescopi. Due Coronado in H-alfa e due strumenti con filtro in luce bianca. Un computer sarà collegato ad una camera CCD, permettendo la visione a tutto schermo del disco solare. Tutti gli allievi delle prime classi della Scuola avranno la possibilità di osservare la nostra stella come, probabilmente, non l'hanno mai vista. Macchie e protuberanze saranno al centro dei nostri obbiettivi ed alcuni soci illustreranno le caratteristiche della strumentazione e forniranno spiegazioni sui fenomeni solari visibili in quel momento. Un grande impegno, ma una enorme soddisfazione nel condividere questa esperienza con gli studenti del Buzzi.

                                                            Proiezioni al Planetario

L'Associazione Astronomica Quasar in collaborazione con il Centro di Scienze Naturali, Via di Galceti, 74 - Prato, presenta per venerdì 5 maggio una serata dedicata alle proiezioni al Planetario dal titolo "Incontro con l'Astronomia". La serata è rivolta a tutti, sia adulti che bambini o ragazzi (raccomandato oltre i sette anni)  ed è ricca di immagini e filmati di grande interesse. Si potranno ammirare pianeti, ammassi e galassie presenti nei nostri cieli in questo periodo. Purtroppo l'inquinamento luminoso delle città impedisce di godere appieno di questi spettacoli della natura, ma il planetario è forse l'unico strumento che ci li mette a disposizione per essere ammirati comodamente ed in qualsiasi condizione di tempo meteorologico.

Se il meteo lo permetterà al termine dello spettacolo al planetario, sarà aperta la cupola dei telescopi e si potrà ammirare la Luna di due giorni dopo il primo quarto e il fantastico Giove, re dei pianeti del sistema solare.

Il contributo è di 6,00 euro per gli adulti e di 3,00 per i ragazzi dai 7 ai 13 anni. Per i soci Quasar è previsto un contributo di 3,00 euro.

Prenotazioni alla Segreteria del Centro di Scienze Naturali al numero: 0574 460503. Per info Quasar: 331 1679048  (Mauro)

                                               


                               Visita all'osservatorio di radioastronomia di Medicina (BO)

E' in preparazione una conferenza al CSN di Galceti e una visita all'Osservatorio di Radioastronomia di Medicina, nelle vicinanze di Bologna.

Giovedì 8 giugno alle ore 21:30 sarà proposta una conferenza sul tema  "Radioastronomia", con almeno due relatori, nella quale saranno esposti, in modo accessibile a tutti, i temi della radioastronomia e del funzionamento dei radiotelescopi installati in tante parti del mondo. Il luogo dove si svolgerà la conferenza sarà l'aula didattica (il padiglione di legno) del Centro di Scienze Naturali.

Sabato 10 giugno visita guidata all'osservatorio di Medicina. Il ritrovo e la partenza, con mezzi propri, sono fissati per le 7:30 presso il piazzale Falcone e Borsellino (Tribunale di Prato). Ci recheremo alla sede dell'osservatorio dove un'incaricato ci illustrerà in aula le caratteristiche dell'impianto e quali sono le attività che vengono svolte.  Successivamente con in propri mezzi percorreremo un tragitto di 1,5 km per raggiungere le antenne e la grande parabola. La visita iniza alle 9:30 e ha una durata di 2 ore e 30 minuti.

E' anche possibile anche prenotare il pranzo in una struttura dell'osservatorio ad un prezzo modico e concordato.

Il costo del pacchetto conferenza piu' visita all'osservatorio di Medicina è di 15,00 euro a persona. A carica di ciascuno le spese di viaggio e l'eventuale pranzo sul posto (ancora non conosciamo l'importo).

Poichè abbiamo avuto contatti per fissare il giorno di visita ma non abbiamo potuto confermare, non conoscendo quante persone possono essere interessate, c'è la necessità di sapere al piu' presto chi desidera partecipare all'evento (conferenza in sede + visita Medicina).

ENTRO MERCOLEDI' 3 MAGGIO dobbiamo avere le prenotazioni per la visita del 10 giugno e per il pranzo presso la sede dell'osservatorio di Medicina.

Potete contattare per informazioni e prenotazioni il numero del Quasar (331 1679048) oppure mandare una mail di conferma all'indirizzo: mauro.terrosi@teletu.it
 
                                                              
 


                                                             Giovedi 27 aprile 2017

          
          
                  
                                 
                                                                        
                                                              Corso stelle variabili   

Venerdì 21 aprile inizia il "Corso stelle variabili" presentato dal Dr. Simone Santini, grande esperto della materia, membro dell'associazione internazionale AAVSO, che raccoglie i variabilisti di tutto il mondo (www.aavso.org). Il corso è suddiviso in quattro lezioni, di cui due in aula, una all'osservatorio di Galceti e l'altra nella parte alta del centro di Scienze Naturali, dopo un breve percorso di trekking notturno.
Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di costruire una curva di luce della stella variabile e proseguire con i propri mezzi a costruirne delle altre, disponendo di moltissime stelle variabili nel cielo di tutto l'anno.
Questo tipo di osservazioni è quasi esclusivo degli astrofili, ma spesso gli astronomi professionisti richiedono alle associazioni di astrofili che hanno fra i loro componenti studiosi variabilisti, di passare informazioni circa la variabilità di alcune stelle che in quel momento sono oggetto di studio approfondito. Quindi un'attività estremamente interessante e fonte di collaborazione con le istituzioni e le università mondiali.
Come si legge nella locandina allegata, le lezioni inizieranno alle 21:30 nella sede dell'Associazione Quasar. Quelle all'aperto avranno la possibilità di essere rimandate alla settimana succesiva in caso di maltempo.
Il contributo richiesto è di 20,00 euro. Ai soci Quasar sarà praticato uno sconto adeguato, la cui entità comunicheremo in seguito.
Le prenotazioni debbono essere effettuate al numero del Quasar: 331 1679048 (Mauro).  Da comunicare l'indirizzo e-mail per permettere l'invio del materiale didattico.

             
                                                                                                                  
              
                                                                                                           
             
                                        
                                                 PROIEZIONI AL PLANETARIO

Venerdì 7 Aprile alle ore 21:30,  l'Associazione Astronomica Quasar in collaborazione con il Centro di Scienze Naturali, Via di Galceti, 74 - Prato, presenta uno spettacolo al Planetario dal titolo: "Il cielo di inizio primavera".  Un viaggio attraverso le costellazioni e gli oggetti celesti, tipici di questo periodo.Tanti filmati di qualità e immagini dei  grandi telescopi terrestri dell'ESO, e del telescopio spaziale Hubble. Si potrà assistere ad  una panoramica del sistema solare, con tutti i suoi pianeti e gli altri corpi celesti.

Se il meteo lo consentirà, al termine delle proiezioni, sarà aperta la cupola astronomica per l'osservazione ai telescopi della Luna, del pianeta Giove, proprio stanotte all'opposizione al Sole oltre ad alcune stelle doppie molto affascinanti.

In questa serata sarà possibile iscriversi all'Associazione Quasar usufruendo per il 2017 di tutte le inziative a titolo gratuito,  esclusi il planetario (3 euro) ed eventuali corsi specifici che saranno offerti a metà del contributo per i non soci.

Per questo incontro il contributo è di 6 euro per gli adulti, 3 euro per bambini e ragazzi dai 7 a 13 anni e per i soci Quasar che hanno sottoscritto o rinnovato la tessera per l'anno in corso.

Prenotazioni alla segreteria del CSN al numero 0574 460503. Info cell. Quasar  (Mauro) 331 1679048.

                               
         

   
                                              Una bella serata dedicata alla Primavera!

Nei locali della ex chiesa di San Giovanni - Via San Giovanni 9  (zona Piazza delle Carceri) , il prossimo 21 marzo alle ore 19,30, l'Associazione Astronomica Quasar in collaborazione con Fondazione Ami Prato presenta: "L'Equinozio di Primavera" - la primavera nel nostro Pianeta e negli altri pianeti del Sistema Solare. Con la guida esperta dell'astronomo Lorenzo Brandi.
Si comincia con un apericena a partire dalle ore 19,30 e a seguire la conferenza che inizierà intorno alle 21,15.
Evento per tutti.  Il contributo di euro 15,00  sarà devoluto a sostegno del progetto Prama promosso dalla Fondazione Ami Prato per la realizzazione di un centro ludico motorio per ragazzi con disabilità.
                        

                                



                                      Prima immagine della cometa P41 Tuttle - Giacobini - Kresak

                                                           

                                                
Somma di 10 immagini di 60 secondi ciascuna
La cometa si trova a circa 20 milioni di km di distanza ed il nucleo ha un diametro di 1,4 Km. La magnitudine è, alla data 16/3/17, intorno a 9.


                                          
                                


                                                       Giornata Internazionale dei Planetari

Dal 1991 viene organizzata la "Giornata dei Planetari" nella domenica precedente o seguente all'equinozio di primavera. La manifestazione ha luogo in contemporanea nei principali planetari italiani. Dal 1997 la "Giornata" ha assunto  carattere internazionale evidenziato anche da un logo comune adottato dai planetari che aderiscono alla manifestazione.  
L'appuntamento è programmato per
Domenica 12 Marzo 2017. Il CSN, Via di Galceti, 74, Prato,  in collaborazione con l'Associazione Astronomica Quasar,  “apre la cupola” del Planetario ai cittadini per avvicinare il pubblico all’astronomia. Il "Quasar" aderisce all’iniziativa e propone ai suoi visitatori un programma ricco di nuovi spettacoli, la cui visione, in occasione di questa giornata speciale, è gratuita (previa esibizione del biglietto di ingresso al Centro e fino ad esaurimento posti).  

Questo il programma delle proiezioni:         

Ore 15.00: Oltre la nube di Oort – Le meraviglie della Via Lattea
                 Un cammino attraverso il Sistema Solare fino ai confini della nostra Galassia.                    

Ore 16.30: Viaggio attraverso il Sistema Solare (per bambini e ragazzi minimo 7/8 anni)
                 
Gli incontri saranno illustrati e commentati da personale esperto nella divulgazione astronomica, appartenente all'Associazione Quasar.

L'inziativa astronomica è gratuita,  ma occorre effettuare la prenotazione al CSN (0574/460503). Da esibire per l'ingresso al Planetario, il biglietto d'ingresso al Centro di Scienze Naturali.
Informazioni al cellulare del Quasar 331 1679048.                    
                    

                                                                      
  
                                            Trappist 1 - Nuove terre da esplorare ?         

Venerdì 3 Marzo alle ore 21:30 conferenza sull'argomento del momento: l'annuncio della NASA della scoperta di un sistema planetario nella costellazione dell'Aquario con pianeti paragonabili alla Terra e posizionati nella fascia "abitabile".
L'incontro è fissato nell'
Aula Magna dell'Istituto Buzzi di Prato e si avvarrà di tre qualificati relatori.
L'ingresso è GRATUITO, ma è gradita la prenotazione al numero 331 1679048.
Durante la serata sarà possibile iscriversi all'Associazione Astronomica Quasar per il 2017. L'adesione dà la possibilità di partecipare GRATUITAMENTE a tutte le manifestazioni previste nel
programma annuale del Quasar. Eventi speciali, corsi specifici o spettacoli al planetario, per i soci, saranno scontati del 50%.     

                           

         

                         FIGLI DELLE STELLE - Villa Il Mulinaccio - Vaiano - 14 febbraio

                                          

                                           
                        
                                         Planetario al Centro di Scienze Naturali
                                                           3 febbraio 2017

L' Associazione Astronomica Quasar presso il Centro Di Scienze Naturali di Galceti - Prato, alle ore 21:30 di venerdì 3 febbraio,  presenta:
"Le Meraviglie del cielo di febbraio" Spettacolo al Planetario. Per tutti.
Dopo lo spettacolo per chi lo vorrà e in caso di meteo favorevole,  sarà aperta la cupola con i telescopi per l'osservazione del cielo profondo.

Contributo 6,00 euro per gli adulti e 3,00 euro per i soci e per i bambini e ragazzi da 7 a 14 anni

Per prenotazioni contattare il CSN 0574 460503. Per info  cell. 331/1679048.


                                              LA MATERIA E L'ENERGIA OSCURA

Venerdì 27 gennaio alle ore 21:30, ultima conferenza del programma "Conosci l'Universo con il Quasar".
La lezione sarà tenuta nell'aula Magna dell'Istituto Buzzi, nel Viale della Repubblica a Prato, dal Prof. Lorenzo Brandi.
Uno dei campi più affascinanti della moderna cosmologia riguarda le “entità”. Accantonata la MOND abbiamo avuto bisogno di invocare la presenza di materia che c’è ma non si vede per giustificare il moto delle stelle nelle galassie ed altro ancora. Nonostante ciò, per far quadrare le teorie è necessario invocare un’ulteriore forma di energia, misteriosa, denominata energia oscura. Anche Einstein l’aveva proposta ma poi la ritrattò come il più grande errore della sua vita.


Trattandosi di una iniziativa extra rispetto alle attività e alle serate programmate per l'attività ordinaria dell'Associazione, è richiesto un contributo di euro 3,00 per i soci 2016 e di euro 6,00 per i non soci.  Durante la serata sarà possibile iscriversi all'Associazione Quasar per l'anno 2017. Stessa quota dell'anno passato. L'iscrizione permette di seguire tutte le attività dell'Associazione senza versare alcun contributo, salvi eventuali corsi specifici e spettacoli al planetario presso il CSN, a ricorrenza mensile. In questo caso caso il contributo richiesto ai soci è di tre euro (spettanza del CSN).

Prenotazione al cellulare del Quasar:  331 1679048


                                                    IL PROGETTO "AMI le stelle ?!"

                                        
                           

                                              
                                 

                                                       LE STELLE VARIABILI

           
Venerdì 13 Gennaio alle ore 21:30 sesto incontro del programma "Conosci l'Universo con il Quasar".
Il Dr. Simone Santini, studioso e grande esperto dell'argomento,  presenterà: "Le stelle variabili".
Queste stelle, attraverso i continui cambiamenti della loro luminosità ci ricordano un fatto importante: che l'Universo è in continua trasformazione. Lo studio di questi oggetti ci racconta una storia importante: quella di tutte le stelle, del loro funzionamento, della loro evoluzione, fino al momento della loro fine. Lo studio delle variabili è uno dei campi dell'Astronomia in cui gli astrofili da decenni collaborano efficacemente con gli astronomi professionisti nella raccolta dei dati scientifici che hanno contribuito a migliorare le nostre conoscenze sui meccanismi alla base dell' evoluzione stellare.

Se il meteo lo consentirà, al termine della conferenza, sarà aperta la cupola astronomica per l'osservazione ai telescopi di quanto offre il cielo in questo periodo.

Trattandosi di una iniziativa extra rispetto alle attività e alle serate programmate per l'attività ordinaria dell'Associazione, è richiesto un contributo di euro 3,00 per i soci 2016 e di euro 6,00 per i non soci.

Prenotazione al cellulare del Quasar:  331 1679048

                       

                                                      IL PROGETTO "AMI LE STELLE ?"

                                               

                                       

Torna ai contenuti | Torna al menu